Discriminazione verso persone con disabilità

info 8.6.2020 Condivisione Facebook
Diskriminierung Menschen mit Beeinträchtigung

Persone con disabilità fisiche, mentali o cognitive sono talvolta trattate come se non fossero in grado di partecipare alla vita sociale, nonostante la maggior parte di esse abbia imparato a convivere con le proprie sfide quotidiane. Il problema, in realtà, sono le numerose barriere e i modelli di pensiero restrittivi dell’ambiente circostante, che rappresentano il vero ostacolo alla quotidianità per queste persone.
 
Questo tipo di discriminazione si esprime con atteggiamenti svalutanti, attacchi fisici, minori possibilità e preclusione a vivere appieno la vita. Questo è il caso, quando persone con disabilità vengono costantemente considerate bisognose o addirittura vittime a cui è necessario imporre il proprio aiuto, come se non fossero in grado di fare nulla da sole. La discriminazione si esprime interpellando esclusivamente i loro accompagnatori o le accompagnatrici, anziché le stesse persone affette da disabilità. Scale o altre barriere architettoniche rendono loro difficile la partecipazione ad eventi così come la mancanza di semafori acustici rende problematico il semplice attraversamento di strade. Dare automaticamente del tu a una persona con disabilità, fisica, mentale o cognitiva, denota a sua volta una certa forma di svalutazione. Si parla di discriminazione ogni qualvolta ci si rivolge a loro con atteggiamento di superiorità. Al fine di rimuovere i vari ostacoli che incontrano le persone con disabilità è necessario creare condizioni adeguate alle loro esigenze. È ugualmente importante però ripensare il proprio concetto di “normalità” e promuovere la diversità.
 
Insieme è possibile creare una cultura in cui le persone con disabilità si sentano a proprio agio.

 

Forme di discriminazione

Discriminazione diretta e indiretta, molestie

Discriminazione diretta
Si parla di discriminazione diretta quando le persone disabili sono in netto svantaggio rispetto alle persone non disabili.
Questo sarebbe il caso, per esempio, se un datore di lavoro rifiutasse di dare un lavoro a una persona su una sedia a rotelle, anche se la persona è sufficientemente qualificata, perché non vuole assumere persone con disabilità.

Discriminazione indiretta
La discriminazione indiretta è quando le persone disabili sono svantaggiate da misure che sembrano essere neutre.
Questo sarebbe il caso, per esempio, se la fiera del villaggio potesse essere raggiunta solo salendo alcune scale. In tal caso, le persone con una disabilità di deambulazione avrebbero più difficoltà a partecipare all'evento.

Molestie
Si parla di molestie quando le persone disabili sono offese da parole e azioni dolorose, offensive o umilianti.
Questo sarebbe il caso, per esempio, se un alunno non disabile dicesse al suo compagno di classe disabile che non vuole sedersi accanto a lei per paura di diventare lui stesso disabile.
 

Cosa significa accessibilità?

Esempi di svantaggi

Le persone con disabilità hanno la possibilità di utilizzare edifici, luoghi, servizi, trasporti pubblici, oggetti di uso quotidiano, media come la televisione o Internet senza bisogno di aiuto esterno. Questo accesso senza barriere è fondamentale per permettere alle persone con disabilità di partecipare alla società.

Esempi di svantaggi:
  • Alberghi dove si può prenotare solo per telefono. Questo rende impossibile per i sordi ottenere una stanza.
  • Quando ci sono solo scale negli edifici e nei locali, ma non ci sono rampe o ascensori.
  • Questo rende impossibile alle persone in sedia a rotelle muoversi liberamente e partecipare alla vita sociale.
  • Quando i semafori non sono dotati di un segnale acustico, ma funzionano solo con i colori.
  • Questo rende difficile per le persone con un handicap visivo attraversare il traffico senza assistenza.

Cos'è l'inclusione?

Ogni persona dovrebbe avere l'opportunità di partecipare pienamente e, soprattutto, equamente alla società. Nel fare ciò, le proprie capacità, l'età, il sesso e l'origine non devono assolutamente giocare alcun ruolo. Non ci sarebbe più una distinzione tra "normale" e non normale, ma tutti sarebbero accettati così come sono. Per garantire questo, dobbiamo pianificare i vari settori della società in modo tale che le persone possano parteciparvi senza restrizioni, indipendentemente dai loro prerequisiti personali.
Il termine inclusione è stato inizialmente coniato dal movimento per i diritti civili negli Stati Uniti. Durante gli anni '70, le persone con disabilità e le loro famiglie chiedevano sempre di più un accesso paritario alla vita sociale. L'inclusione era un tema importante dalla Conferenza mondiale dell'UNESCO del 1994, soprattutto nel campo dell'educazione. In quell'occasione, le nazioni partecipanti decisero di fare della "scuola per tutti" un programma e fecero dell'inclusione un obiettivo importante della politica internazionale dell'educazione.
 
Con l'adozione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità nel 2006, è stato deciso un importante cambiamento politico nel modo di trattare le persone con disabilità. Le misure di welfare e di riabilitazione, che per molto tempo sono state in primo piano, devono ora essere riconsiderate passo dopo passo. Dove possibile, devono essere sostituite da misure che permettano alle persone con disabilità di partecipare alla vita sociale in modo autodeterminato. È un grande e importante compito per la società nel suo insieme continuare ad attuare questi obiettivi nei prossimi anni, in modo che il maggior numero di persone possibile possa partecipare alla vita sociale

Discriminazioni: Tu fai la differenza!

Silvia non solo parla delle sue esperienze con discriminazione verso persone con disabilità, ma anche di esperienze positive, di possibilità di azione, capacità di resistenza e di speranza.
 

Usare le disabilità delle persone come un insulto è discriminatorio...

Usare le disabilità delle persone come un insulto è discriminatorio...



La sorella di Anna ha la sindrome di Down. A scuola i suoi compagni e le sue compagne di classe usano spesso la parola "handicappato" per prendersi in giro a vicenda. Ad Anna non piace affatto e di conseguenza si isola.

Usare le disabilità delle persone come un insulto è discriminatorio. Un uso sensibile del linguaggio non solo diminuisce la sofferenza, ma aiuta anche a ridurre le associazioni negative.
 

Una disabilità non ha sempre gravi effetti sulla quotidianità...

Una disabilità non ha sempre gravi effetti sulla quotidianità...



Renata e Toni sono una coppia felice ormai da tre anni. Toni è su una sedia a rotelle e quando entrambi esprimono il loro desiderio di avere figli, vengono continuamente confrontati con la questione di come vogliono affrontare la quotidianità e le esigenze di un bambino vista la disabilità di Toni.

Ci sono persone che credono che una vita con disabilità abbia sempre gravi effetti sulla quotidianità. Le persone interessate invece di solito vedono le cose in modo diverso: piuttosto si sentono ostacolate dalla società stessa, quando questa le esclude o non le crede capaci di gestire la propria vita e fare le proprie scelte in autonomia.
 
salute mentale immagine
: : info

Salute mentale

17.6.2021

Cos'è la salute mentale?...

PER SAPERNE DI PIÙ
Unterrichtsmaterial
: : info

Discriminazione: materiale didattico

4.6.2021

Lavoro antidiscriminazione con gli alunni...

PER SAPERNE DI PIÙ
gedeckter Tisch mit viel gesunder Ernährung und zwei Hände die sich daran bedienen
: : info

Cosa è importante sapere per alimentarsi correttamente

26.5.2021

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Video

Discriminazioni: Tu fai la differenza!

23.4.2021

Fouzia racconta...

GUARDA IL VIDEO
bicchiere, amore, dipendenza
: : info

Aiuto il*la mia partner beve!

12.3.2021

In che modo, come famigliare, posso riconoscere la dipendenz...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : news

Si conclude un esperienza

29.9.2020

Dopo 16 anni di attività, la manifestazione sportiva "Lo spo...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione verso persone di fede musulmana

20.7.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione in base alla provenienza sociale

15.7.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione in base all'aspetto fisico

3.7.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
immagine roma e sinti
: : info

Discriminazione verso Rom e Sinti

30.6.2020

Origine - Come i Sinti e i Rom sono arrivati in Europa:...

PER SAPERNE DI PIÙ
antisemitismo
: : info

Antisemitismo e discriminazione antisemita

29.6.2020

Religione: fede, etnia e cultura...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Sostegno e consulenza

23.6.2020

Istituzioni che possono essere d'aiuto...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione in base all'età

8.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione razzista

4.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione basata sull'orientamento sessuale

21.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione: significato e definizione

20.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Gioco d’azzardo in tempi di crisi

14.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Offerta

Alcol - ebbrezza globale?!

Una presentazione in auditorium con discussione...

VAI ALL'OFFERTA
: : info

Felice e rilassato nella vita

12.5.2020

21 e più esercizi che aumentano il nostro benessere...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Ecstasy / MDMA

11.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Alcol - effetti, rischi e safer use

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Speed / Anfetamina

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Safer Use

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Safer Sex

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Oppio / Eroina

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Research Chemicals

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Cocaina

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Ketamina

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Canapa

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

LSD / funghi

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : news

- FORUM VOICES - Approfondimenti e prospettive

6.5.2020

E all'improvviso il Corona virus......

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Offerta

Principi base della prevenzione delle dipendenze

Seminario...

VAI ALL'OFFERTA
: : Offerta

Se i giovani consumano droghe…

Un seminario per enti con incarichi educativi...

VAI ALL'OFFERTA
: : Offerta

Crescere nel mondo digitale

Seminario...

VAI ALL'OFFERTA
: : info

Prevenire la tensione e la violenza

27.3.2020

Consigli per giovani e adulti...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Il mangiar troppo e gli spuntini eccessivi

27.3.2020

Strategie contro il mangiar troppo e gli supntini eccessivi...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Le tensioni e i conflitti nella vita familiare quotidiana con i bambini

19.3.2020

Possibilità per gestire questa situazione speciale...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Offerta

Tu fai la differenza!

Workshop: Laboratorio sull’esclusione e le discriminazioni...

VAI ALL'OFFERTA
: : Video

Cosa è il cyberbullismo?

25.5.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : Offerta

Consulenza sportiva

Consulenze con un allenatore sportivo...

VAI ALL'OFFERTA
: : Video

Cosa è il bullismo?

9.4.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : Video

Cosa è il razzismo?

12.2.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : info

Cannabis e la legge

10.10.2017

Diritti e sanzioni per il consumatore di cannabis...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : download

Cos´è la violenza?

30.1.2017

Opuscolo informativo sulla violenza...

Download
: : Offerta

Prima consulenza bullismo, cyberbullismo e violenza

Prima consulenza...

VAI ALL'OFFERTA
Load more refresh