Discriminazione verso Rom e Sinti

info 30.6.2020 Condivisione Facebook

Rom e Sinti hanno lasciato l’India circa 1000 anni fa. Coloro che inizialmente si sono stabiliti in Europa orientale e meridionale si definiscono come Rom. Coloro che invece si sono diretti in Europa occidentale e settentrionale sono conosciuti come Sinti. Nel corso degli anni, i due gruppi hanno sviluppato costumi e particolarità proprie, mescolandovi persino elementi di folklore locale. In comune hanno la lingua, il Romanes, e una storia secolare di persecuzione ed esclusione.
 
La discriminazione contro i Rom e i Sinti è largamente conosciuta come “antiziganismo”, definizione che però i diretti interessati non riconoscono, in quanto contenente il termine spregiativo “zingaro”, con tutto l’immaginario negativo ad esso correlato.
 
Dopo che nel Medioevo venne loro negato il diritto di risedere nelle città di quasi tutta Europa, Rom e Sinti furono per lo più costretti a vivere in tende al di fuori delle mura cittadine. Avevano spesso la pelle più scura e venivano insultati come pagani o satanisti, costretti a pesanti lavori fisici, esiliati o uccisi. Ancora oggi, questa minoranza viene largamente discriminata e vista da molti con sospetto. Per non incentivare le generalizzazioni è però sempre importante considerare i singoli individui. Questo immaginario negativo legato a Rom e Sinti è presente perfino nei media e nei libri di testo scolastici. Anche a livello istituzionale i Rom e i Sinti subiscono una vera e propria persecuzione e marginalizzazione, ad esempio quando i loro campi vengono evacuati o devono vivere in condizioni estremamente precarie ai margini della città.
 
I circa 12 milioni di Rom e Sinti sparsi in tutta Europa vivono spesso isolati. Ciò rende più difficile il contatto personale con il resto della popolazione e può causare disagi e pregiudizi da entrambe le parti.
 

Incolpare persone di essere dei delinquenti ferisce...

Incolpare persone di essere dei delinquenti ferisce...

Nell’officina c’è stato un furto e i dipendenti commentano: “Sempre i soliti zingari!“ Zoni è stanco che i Rom come lui vengano costantemente accusati di essere criminali.
 
Quando le persone sono ininterrottamente incolpate di essere dei delinquenti, non sorprende che alcuni reagiscano con frustrazione e rabbia e perciò si ritirino sempre più dalla vita sociale.
 

Molti nascondono la propria identità per paura di perdere il lavoro o le opportunità educative...

Molti nascondono la propria identità per paura di perdere il lavoro o le opportunità educative...

Sul treno, un gruppo di giovani discute su quanto sia favolosa una vita da nomade come quella dei Sinti, piena di avventura e senza alcuna responsabilità. Alisa è seduta accanto a loro, lei è Sinti e a dire il vero si sente offesa dalla rappresentazione unilaterale dello stile di vita Sinti.
 
L’idea romantica della vita dei Rom e dei Sinti che fuggono dalle responsabilità della vita quotidiana vagando liberamente da un paese all’altro, non corrisponde alla verità. Alcuni vivono ai margini della società in situazioni precarie, altri hanno case e posti di lavoro fissi. Molti nascondono la propria identità per paura di perdere il lavoro o le opportunità educative.

 
: : info

Discriminazione verso persone di fede musulmana

20.7.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione in base alla provenienza sociale

15.7.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione antisemita

29.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione verso persone senza fissa dimora

22.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione verso persone con disabilità

8.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione razzista

4.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione basata sull'orientamento sessuale

21.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazioni

20.5.2020

Tu fai la differenza!...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : news

- FORUM VOICES - Approfondimenti e prospettive

6.5.2020

E all'improvviso il Corona virus......

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Prevenire la tensione e la violenza

27.3.2020

Consigli per giovani e adulti...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Le tensioni e i conflitti nella vita familiare quotidiana con i bambini

19.3.2020

Possibilità per gestire questa situazione speciale...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Cannabis e la legge

10.10.2017

Diritti e sanzioni per il consumatore di cannabis...

PER SAPERNE DI PIÙ