Alcol e giovani

bild von mitarbeiter Sabrina Kasmi Sabrina Kasmi info 23.3.2021 Condivisione Facebook
Bevande, colori,cocktails

Fonte immagine: https://pixabay.com

Cose c’è da sapere quando si parla di alcol in relazione ai*le bambini*e, agli*le adolescenti

Come genitore, sei preoccupato  che tuo*a figlio*a inizi a consumare bevande alcoliche troppo presto? È comprensibile: al giorno d'oggi i*le bambini*e raggiungono anticipatamente la pubertà, si sviluppano fisicamente prima e diventano precocemente degli*le adolescenti indipendenti. Di conseguenza, possono anche avere la loro prima esperienza con l'alcol in un'età precoce.


Come genitore, puoi fare molto per aiutare tuo*a figlio*a a imparare un rapporto responsabile con l’alcol: un approccio che aiuta a prevenire un consumo problematico e una possibile dipendenza. Attraverso l'informazione e il confronto personale con l'argomento puoi sostenere tuo*a figlio*a.
 


 

Perchè i*le giovani bevono alcol?

Giovani - ma anche adulti - bevono alcol
  • perchè si beve specialmente in occasioni speciali (compleanni, capodanno, fine della scuola)
  • perché sono curiosi e vogliono fare esperienze diverse
  • perchè gli piace il gusto
  • perchè gli piace l‘effetto
  • perché pensano che sia il modo migliore per divertirsi, perché solleva l’umore.
  • perchè bevono gli*le amici*che
  • perché stimola o rilassa
  • perché l'alcol è disponibile quasi ovunque
Naturalmente è importante pensare al perché i*le giovani bevono, ma la invitiamo a prestare particolare attenzione alla seguente domanda:

Per quale motivo gli*le adolescenti bevono alcol?

L'adolescenza, è una fase impegnativa della vita, in cui i*le giovani devono far fronte a numerosi compiti di sviluppo. È importante sapere che il consumo di alcol può svolgere "funzioni" molto specifiche. Per esempio, i*le giovani potrebbero bere alcol:
  • come un rito di passaggio per allontanarsi dal controllo dei genitori ed esprimere così la propria indipendenza e maturità.
  • per appartenere al gruppo e sentirsi "cool".
  • per dimenticare i problemi, ad esempio le difficoltà scolastiche, i conflitti in famiglia, le delusioni, il mal d'amore e trovare un momentaneo, anche se apparente, sollievo.
  • per riempire dei vuoti, ad esempio in caso di noia, solitudine, mancanza di attenzione
  • come “rinforzo” ad esempio in caso di bassa autostima, insicurezze, inibizioni ...
Domanda, isola, mare
Cercate di prestare attenzione a quali possibilità ha suo*a figlio*a in generale per esempio: ...
  • far parte di un gruppo di amici*che
  • staccarsi dalla famiglia ed esprimere l'indipendenza
  • gestire situazioni di stress
  • assumersi le proprie responsabilità
Incoraggiate suo*a figlio*a ad ampliare i suoi interessi e attività in modo che l'alcol non sia l'unica opzione.

Tuttavia, la relazione con l'alcol - e anche con altre sostanze - deve essere imparato e fa parte dei numerosi compiti di sviluppo che gli*le adolescenti devono affrontare.
 
 

I miei figli si interessano all'alcol -

I miei figli si interessano all'alcol -

  • I*le bambini*e sotto gli 11 anni
sono troppo giovani per l'alcol, poiché è dannoso anche in piccole quantità. Sia lei stesso un modello e parli con suo*a figlio*a del tema dell'alcol.
  • All'età di 12-13 anni
molti*e bambini*e hanno la loro prima esperienza con l'alcol. Sono curiosi*e, "provano", vogliono sapere che sapore ha. Di solito questa è una fase temporanea. Non si faccia prendere dal panico, ma ne parli e sia attento*a.
  • Nella fascia di età 14-15 anni
la sperimentazione giovanile è tipica ed è anche importante per lo sviluppo. I*le ragazzi*e passano più tempo con gli*le amici*che, le opportunità di consumo aumentano e l'alcol è disponibile praticamente ovunque. Cerchi di conoscere gli*le amici*che dei*le suoi*e figli*e, accompagni suo*a figlio*a nell'apprendimento di un uso responsabile dell'alcol.
  • All'età di 16 anni
In questa fascia d'età, è spesso necessario negoziare continuamente le regole con i*le giovani. Elaborarle insieme, incoraggia i*le giovani ad assumersi la responsabilità di se stessi*e, rende più probabile il compromesso. Parli apertamente con il*la ragazzo*a, per ridurre i rischi che possono essere associati al consumo. Cerchi il dialogo e stabilisca regole chiare.

I*le giovani adulti* che bevono alcol possono trovare informazioni qui
bussola, orientamento

Relazione con l'alcol - consigli preziosi

Accompagnare i*le giovani significa, da un lato, dare loro la possibilità di imparare a trattare l'alcol in modo responsabile e orientato al piacere dall'altro porre loro anche dei limiti chiari.

Si prenda del tempo per riflettere anche sul suo comportamento di consumo e sul suo essere un modello. I*le bambini*e sono osservatori attenti*e, guardano molto criticamente il modo in cui i loro genitori, parenti e amici*che trattano l'alcol e altre sostanze che creano dipendenza. Usi l'autotest per fare una tua autovalutazione.

Mostri ai*le suoi*e figli*e che si astiene dal consumare alcolici in certe situazioni, per esempio alla guida o nel fare sport. I genitori, non hanno bisogno di astenersi completamente dall'alcol, ma dovrebbero dare l'esempio di un consumo moderato e piacevole e prendere una posizione molto chiara nei confronti dei*le loro figli*e. Il limite massimo, per un consumo a basso rischio tra gli adulti senza problemi di salute pregressi è - almeno due giorni senza alcol a settimana - due bicchieri standard al giorno per gli uomini e un bicchiere standard al giorno per le donne.
  • Sia presente nella vita di suo*a figlio*a, cerchi il contatto e il dialogo
  • Si interessi alla vita di suo*a figlio*a: come sta in generale? Come va a scuola/apprendistato/lavoro? Come si sente nella sua cerchia di amici/famiglia?
  • Rafforzi l'autostima di suo*a figlio*a il più presto possibile e in modo permanente, in modo che possa prendere decisioni indipendenti.
  • Ponga dei limiti chiari
  • Pensi insieme con suo*a figlio*a ai modi migliori per tornare a casa in sicurezza dopo essere usciti. Una buona opzione per questo può essere lo Shuttle Finder
  • Parli con suo*a figlio*a dell'alcol, dei suoi effetti, dei rischi e dei pericoli in modo appropriato all'età
  • Non esiti a chiedere informazioni, aiuto e supporto (vedi sotto).
Nell'opuscolo "Parliamo dell' alcol" trova informazioni più dettagliate sui punti di cui sopra.
Orientamento, guida

Effetti dell‘alcol

Effetti dell‘alcol

L'alcol entra rapidamente nel flusso sanguigno e si distribuisce in tutto il corpo. Questo dipende da diverse cose, per esempio il contenuto di alcol e di anidride carbonica della bevanda e la persona che la beve: prima di bere si è mangiato qualcosa? Come è la costituzione fisica giornaliera della persona? Il corpo si è abituato a una certa dose? 

In generale, l'alcol altera la trasmissione delle informazioni tra le cellule nervose del cervello. Le prestazioni del cervello dopo il consumo di alcol diminuiscono rapidamente. Compromette la capacità di concentrazione, reazione e orientamento. Questo aumenta il rischio di incidenti. 

Con il consumo di grandi quantità, c'è il rischio di intossicazione alcolica. Spesso si manifesta con respirazione irregolare, incoscienza e raffreddamento della pelle. Il rischio di soffocamento da vomito aumenta. I*le giovani devono sapere che in questo caso devono chiamare i servizi di emergenza. 

Piccole quantità di alcol hanno di solito un effetto rilassante, disinibente e di miglioramento dell'umore; i sentimenti di ansia si smorzano. Chi beve troppo alcol ha una scarsa capacità di giudizio e meno capacità critica mentre la predisposizione a correre rischi aumenta. Quando il livello di alcol aumenta, l'umore positivo può trasformarsi rapidamente in irritabilità e aggressività. Si incentiva il rischio di fare cose di cui poi ci si pente. A causa della perdita del controllo, aumenta anche il rischio di essere vittima di aggressione sessuale. Il consumo problematico di alcol può portare a danni fisici e alla dipendenza.

I*le bambini*e, gli*le adolescenti sono più sensibili all'alcol rispetto agli adulti. Il loro sviluppo fisico non è ancora completo, vari organi (fegato, cervello) non sono ancora pienamente maturi. L'enzima responsabile dello smaltimento dell'alcol non è ancora prodotto in misura sufficiente dal corpo. A causa del peso corporeo solitamente inferiore, si ubriacano più rapidamente e hanno un maggior rischio di causare incidenti e di subire danni fisici.

L'intossicazione e la percentuale di alcol nel sangue sono due cose diverse. L'effetto dell'intossicazione dipende da molti fattori, come ad esempio: l'umore del giorno, l'assuefazione, il bere veloce o lento, ecc. Se qualcuno non "sente" l'effetto dell'alcol, questo NON significa necessariamente che il contenuto di alcol nel sangue è 0 o basso.
Il contenuto di alcol nel sangue dipende da diversi fattori: ad esempio il peso corporeo, la percentuale di liquidi corporei e il sesso. Per esempio, è probabile che una ragazza, raggiunga un livello di alcol nel sangue più alto di un ragazzo dello stesso peso a causa della sua percentuale di liquidi corporei inferiore. Allo stesso modo, il tempo gioca un ruolo, poiché in media un corpo sano smaltisce 0,1 ‰ di alcol in un’ora. Ci sono numerose formule che possono essere utilizzate per calcolare la quantità di alcol nel sangue, anche se le cifre risultanti devono sempre essere interpretate come una guida e in nessun modo come assolute.
Qui trovate il nostro calcolatore online di tasso alcolemico.

Cosa dice la protezione dei*le minori?

Cosa dice la protezione dei*le minori?

Protezione dei*le minori
In Italia, non può essere venduto o somministrato alcol a persone di età inferiore ai 18 anni. In caso di violazione, ci sono multe amministrative da 250 a 1.000 euro. Le violazioni ripetute sono punibili con sanzioni da 500 a 2.000 euro e la sospensione della licenza di esercizio. Il consumo di alcol, anche da parte di persone sotto i 18 anni, di per sé non è punibile. L'ubriachezza in pubblico può essere sanzionata con una multa da 51 a 309 euro, indipendentemente dall'età. La somministrazione di alcol a persone palesemente ubriache è vietata ed è regolata dall'articolo 691 del codice penale. (Stato febbraio 2021)

Al volante, il limite dello 0,0 per mille si applica a:
  • tutti i*le conducenti di età inferiore ai 21 anni
  • tutti i*le conducenti nei primi tre anni dopo aver ottenuto una patente di classe B
  • tutti i*le conducenti professionisti, indipendentemente da quale veicolo si guida.
Se i*le minorenni sono fermati*e dalla polizia, mentre guidano uno scooter sotto l'influenza dell'alcol e il tasso alcolemico nel loro sangue è compreso tra lo 0,01 e lo 0,5 per mille, la persona interessata potrà riottenere la patente di guida solo a partire dai 19 anni, e con valori più alti solo a partire dai 21 anni.
 

Abbuffata alcolica e „binge drinking“

Abbuffata alcolica e „binge drinking“

Se si beve molto alcol, in un breve periodo di tempo, si induce uno stato alterato di coscienza, questo è noto come abbuffata alcolica. Questo comportamento di consumo porta ad un incremento del rischio di danni alla salute per il*la bevitore*ce stesso*a ma anche per gli*le altri*e, ad esempio al lavoro, nel traffico, nell'ambiente circostante...

Negli ultimi anni, si è sempre più affermato il termine "binge drinking". Con esso si intende il consumo di cinque o più bicchieri standard in una sola occasione.

L’ebbrezza alcolica è spesso equiparata al "binge drinking", visto però che non avviene in una sola occasione ma teoricamente in un arco di tempo più ampio, un'equazione dei termini è problematica.

Riconoscere e reagire ai prolemi

Riconoscere e reagire ai prolemi

Nelle seguenti situazioni, dovreste reagire prontamente e cercare aiuto e supporto da professionisti:
  • Inizio precoce (prima dei 15 anni)
  • Consumo regolare di alcol e regolari ubriacature
  • L'alcol viene consumato per sentirsi meglio, cioè per automedicarsi
  • Il*la ragazzo*a beve quando è solo*a
  • Ulteriori problemi che si verificano a causa del consumo di alcol: ad esempio problemi a scuola, nell'insegnamento, in famiglia, tra amici, litigi, risse, incidenti, ecc.

Aiuto e sostegno

Aiuto e sostegno

Recarsi in un centro di consulenza è spesso difficile, ma non deve temere! Tenga a mente:
  • I*le professionisti*e sono in grado di affrontare i problemi familiari in modo obiettivo e con un approccio professionale.
  • Possono aiutare a chiarire le incomprensioni tra i membri della famiglia per ristabilire una base di discussione.
  • Possono consigliare e mediare in modo da tentare passi comuni verso una soluzione.
I CONSULTORI FAMIGLIARI sono anche un'importante fonte di aiuto per sull’educazione. Si può anche ottenere un sostegno dall’ASSISTENZA SOCIO PEDAGOGICA DI BASE per giovani e adulti, che sono istituiti nei distretti sociali delle comunità comprensoriali o presso l’Azienda Servizi Sociali di Bolzano.

PROGRAMMI DI PREVENZIONE E CONSULENZE SPECIALISTICHE
FORUM PREVENZIONE: prime consulenze in caso di dubbi, domande o preoccupazioni una persona cara
Contatto: Tel. 0471 324 801 - info@forum-p.it
Indirizzo: Via Talvera 4, 39100 Bolzano

YOUNG + DIRECT: Consulenza e informazione per i giovani - confidenziale e gratuita
Contatto: Tel. 0471 - 060 430 – Telefono giovani: 0471 155 155 1 - online@young-direct.it
Indirizzo: Via Johann Wolfgang Von Goethe 42, 39100 Bolzano

TELEFONO DEI GENITORI: Consigli e informazioni su questioni relative alla genitorialità.
Contatto: Numero verde 800 892 829

STRUTTURE TERAPEUTICHE SPECIALIZZATE
Bolzano - Contatto: 0471 907070 - serd-dfa.bz@sabes.it
Merano - Contatto: 0473 251760 - serd.me@sabes.it
Bressanone - Contatto: 0472 813230 - dfa.bx@sabes.it
Brunico - Contatto: 0474 586200 - serd-bruneck@sabes.it

CENTRO DI CONSULENZA PSICOSOCIALE DELLA CARITAS VAL VENOSTA: Consulenza, informazione per le persone colpite, i parenti e le parti interessate con problemi di dipendenza dall'alcol, dai farmaci e dalle dipendenze non legate alle sostanze e altre malattie mentali.
Contatto: 0473 621 237 - psb@caritas.bz.it
Indirizzo: Strada Principale. 131, 39028 Silandro

YOUNG HANDS: punto di contatto per comportamenti di dipendenza tra gli adolescenti
Contatto: Tel: 0471 270924 - WhatsApp/telegram 344 2956472
Indirizzo: Via Duca d'Aosta 100, 39100 Bolzano

LA STRADA - EXIT: Consulenza, sostegno psicologico e mediazione tra genitori e figli attraverso colloqui individuali, di coppia e familiari o incontri di gruppo.
Contatto: 0471 203 111 - Numero verde: 800 621 606 - exit@lastrada-derweg.org
Indirizzo: Via Parma 26/b, 39100 Bolzano
 

 

 
: : Offerta

Extrasober - Una visione sobria

Formazione sull'uso della prima mostra online del Forum Prev...

VAI ALL'OFFERTA
: : download

Fermato con Cannabis? Breve guida per genitori

27.8.2021

Download
: : Offerta

Localize it!

Supporto per comuni nell'implementazione di strategie locali...

VAI ALL'OFFERTA
alcol
: : Video

Cos`è l'alcol?

26.4.2021

Spiegazioni in video...

GUARDA IL VIDEO
tasso alcolemico
: : news

Calcolatore online del tasso alcolemico

31.3.2021

Quanto è elevato il tuo tasso alcolemico? Di quanto tempo ha...

PER SAPERNE DI PIÙ
bicchiere, amore, dipendenza
: : info

Aiuto il*la mia partner beve!

12.3.2021

In che modo, come famigliare, posso riconoscere la dipendenz...

PER SAPERNE DI PIÙ
Alcol e gravidanza
: : info

Alcol e gravidanza

12.2.2021

Cosa dovrebbero sapere le donne incinte - informazioni sull'...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Alcool: meno è meglio!

12.11.2020

Suggerimenti per facilitare il controllo del consumo di alco...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : progetto

Localize it!

3.9.2020

Un innovativo progetto di prevenzione rivolto ai Comuni...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Offerta

Alcol - ebbrezza globale?!

Presentazione in auditorium con discussione...

VAI ALL'OFFERTA
: : info

Alcol - effetti, rischi e safer use

10.5.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

L'alcol e lo sport non vanno d'accordo!

20.2.2020

Una lettera aperta alla FISI...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : progetto

streetwork.bz

19.2.2020

Prevenzione giovanile integrata...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : news

"Zero compromessi 2020" - I rischi dell'alcol

15.11.2019

presentata la nuova campagna di prevenzione all'alcol...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Il consumo di alcol in Alto Adige

28.10.2019

presentati i nuovi dati dell'indagine dell'ASTAT...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Festa responsabile

14.11.2018

Siete organizzatori/ci di feste?...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

L'app Shuttle Finder

24.9.2018

Chi guida, non beve!...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : news

Diminuisce il numero di ritiri della patente per guida in stato di ebbrezza

5.7.2018

Appena pubblicati i dati ASTAT...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Video

Cannabis

6.9.2017

Riflessione sulla pericolosità delle sostanze...

GUARDA IL VIDEO
: : Video

Se bevo, non guido

3.2.2017

GUARDA IL VIDEO
: : download

10 punti per una "festa responsabile"

2.2.2017

Download
: : progetto

Click for Support - REALized

1.2.2017

Interventi basati sul web per consumatori - un progetto UE...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : download

Informazioni sull'alcol

31.1.2017

Download
: : Offerta

All Cool?! - Parcours di prevenzione all'alcol

Laboratorio/formazione sull´alcol, l´ebrezza e i rischi anne...

VAI ALL'OFFERTA
: : Offerta

Alcol

Serata informativa: Sempre più giovani, sempre di più, sempr...

VAI ALL'OFFERTA
: : test

Questionario di autovalutazione sul consumo di alcol.

19.8.2016

Verifica tu stesso se il tuo consumo alcolico è a rischio...

VAI AL TEST
Load more refresh