Discriminazione in base all'aspetto fisico

info 3.7.2020 Condivisione Facebook

Gli ideali di bellezza sono di breve durata e cambiano a seconda dell’epoca, della cultura o del gruppo di riferimento. Molte persone oggi in Europa desiderano imitare modelli snelli o palestrati, mentre solo nel secolo passato erano i corpi più formosi ad essere considerati attraenti. Equiparare la bellezza al valore di una persona e per questa ragione, per esempio, trattare male quanti non corrispondono all’ideale di bellezza in voga, è una forma di discriminazione.

La valutazione di una persona basata esclusivamente sul suo aspetto fisico viene definita “lookismo” (derivato dall’inglese look = aspetto). L’aspetto fisico oggigiorno è sempre più al centro dell’attenzione. Sempre più persone cercano soprattutto nei social l’approvazione della propria immagine.

Fin dall’infanzia in particolare alle ragazze, ma anche ai ragazzi, viene insegnato che la bellezza è un alore o uno strumento indispensabile per raggiungere il successo. La ricerca della perfezione può però provocare una estenuante autocritica ed instillare dubbi sulla propria persona. L’autostima ne è  indebolita e ciò ha un impatto negativo sul proprio benessere. Possono soffrire di questa forma di discriminazione anche le persone considerate attraenti, quando vengono molestate per via del loro aspetto o considerate automaticamente superficiali o addirittura stupide.

Può essere difficile non lasciarsi accecare dale apparenze. Sicuramente è un bene interrogarsi sull’importanza che esse ricoprono, perché tutti noi abbiamo molteplici qualità che ci rendono unici.
 

Sarebbe importante valutare le competenze e non l’aspetto fisico di una persona...

Sarebbe importante valutare le competenze e non l’aspetto fisico di una persona...



Damiano si candida per un lavoro come rappresentante e non viene accettato.
Il capo gli fa sapere che ha scelto un altro candidato, perchè più attraente.


Soprattutto nel campo del lavoro, sarebbe importante valutare solo le competenze e non l’aspetto fisico di una persona. Ad esempio, non dovrebbe essere necessario allegare una foto al proprio curriculum vitae. Non va rifiutata la “bellezza” in sé, ma ne va ripensato il valore e il ruolo.

Insultare le persone a causa del loro aspetto esteriore può ferirle...

Insultare le persone a causa del loro aspetto esteriore può ferirle...



Monica partecipa a una discussione su esercizi di fitness all’interno di un gruppo WhatsApp.
All’improvviso una partecipante commenta: “Che cosa ne vuoi sapere tu, che sei una vacca grassa?” Monica prova profonda vergogna.


Molti sono convinti che l’aspetto fisico di una persona ne riveli capacità e interessi, ma non è così. Escludere o addirittura insultare le persone a causa del loro aspetto esteriore può ferirle. Un post dovrebbe essere criticato nel suo contenuto, avvalorandosi di contro-argomentazioni o proposte alternative.
: : info

Discriminazione in base all'età

8.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione verso persone con disabilità

8.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazione razzista

4.6.2020

PER SAPERNE DI PIÙ
: : info

Discriminazioni

20.5.2020

Tu fai la differenza!...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Offerta

Tu fai la differenza!

Workshop: Laboratorio sull’esclusione e le discriminazioni...

VAI ALL'OFFERTA
: : Video

Cosa è il cyberbullismo?

25.5.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : Video

Cosa è il bullismo?

9.4.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : Video

Cosa è il razzismo?

12.2.2018

Video informativo...

GUARDA IL VIDEO
: : download

Cos´è la violenza?

30.1.2017

Opuscolo informativo sulla violenza...

Download
: : Offerta

Prima consulenza bullismo, cyberbullismo e violenza

Prima consulenza...

VAI ALL'OFFERTA