112 - da chiamare in caso di emergenza

bild von mitarbeiter Sarah Trevisiol Sarah Trevisiol info 23.1.2018 Condivisione Facebook

Bild: Gruppe Gut

Il numero unico europeo per le emergenze

Gli europei si spostano sempre di più, per viaggi di piacere, per studio o lavoro. In caso di bisogno, è possibile contattare gratuitamente i servizi di emergenza in tutta l'Unione europea componendo il 112, il numero europeo per le emergenze, da rete fissa o mobile.
 
Il Numero Unico Europeo 112 è stato introdotto con la direttiva 91/396/CEE, per rendere disponibile ai cittadini un numero di emergenza valido in tutti gli Stati membri.

Che cosa fa il 112 numero unico: localizza e smista le chiamate ai servizi di emergenza (sanitari 118, Polizia 113, Carabinieri 112 e Vigili del fuoco 115). Il 112 è un servizio gratuito, attivo 24 ore su 24 in tutti i Paesi dell’Unione Europea ed è disponibile sia da telefono fisso sia mobile.
 
Il nuovo servizio garantisce vantaggi concreti al cittadino:
  • riduzione dei tempi di attesa
  • localizzare le chiamate, il Ministero dell’Interno identifica e localizza l’apparecchio, mobile o fisso, da cui la chiamata proviene per indirizzare con maggior precisione possibile il soccorso.
  • La chiamata al 112 è possibile anche attraverso l’app “112 - Where are U”, consentendo la localizzazione puntuale del chiamante grazie al Gps presente su tutti gli smartphone. L’applicazione è di facile uso e garantisce, inoltre, l’accesso al servizio ai diversamente abili e a chi non ha la possibilità di parlare a voce alta, permettendo di effettuare una “chiamata muta”.
  • Un altro prezioso servizio di supporto alla chiamata di emergenza 112 è la traduzione simultanea in 38 lingue differenti. Il cittadino che parla una lingua straniera o il turista in difficoltà può chiamare il 112 e parlare con l’operatore e contemporaneamente, avere in conferenza telefonica un interprete madrelingua. Il servizio di traduzione è garantito 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno.
  • filtrare le chiamate: si tratta anche di non intasare i servizi di emergenza con chiamate che di vera emergenza non sono e che ora vengono passate a centralini che possono fornire consulenza in casi che non richiedano immediate intervento di Vigili del fuoco, Polizia, Carabinieri, Pronto soccorso.
: : info

I nuovi progetti del Centro Specialistico Prevenzione Violenza

26.1.2018

Conferenza stampa...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : Video

Osservare e agire

23.1.2018

Vedo azioni violente - cosa posso fare?...

GUARDA IL VIDEO
: : info

Offrire primo soccorso

23.1.2018

Aspetti legali...

PER SAPERNE DI PIÙ
: : download

Cos´è la violenza?

30.1.2017

Opuscolo sull´argomento della violenza...

Download